Societa' Trasparente

Questa sezione denominata “Società trasparente”, è sviluppata ai sensi della Determinazione n. 8/2015 – “Linee guida per l’attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza da parte delle società e degli enti di diritto privato controllati e partecipati dalle pubbliche amministrazioni e degli enti pubblici economici” - e contiene dati, informazioni e documenti relativi alla organizzazione ed alla attività svolta Anas International Enterprise s.p.a. riportati secondo le indicazioni – in quanto compatibili – prescritte dal Decreto Legislativo n. 33/2013 – "Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni", come novellato dal Decreto Legislativo 97/2016 (cfr. art. 2bis co 2).

E’ opportuno subito precisare la distinta natura di AIE quando opera sul territorio nazionale e quando opera sull’estero svolgendo “attività commerciali in regime concorrenziale” ovvero come player di mercato dove acquisisce commesse disciplinate da normative locali estere ed in piena concorrenza con le società estere operanti su quei mercati. Ciò implica un diverso ambito di applicabilità della normativa su menzionata proprio in ossequio al principio di compatibilità sopra richiamato.

Ad ulteriore conferma di quanto rappresentato e, al fine di fugare ogni dubbio interpretativo, si rinvia a quanto contenuto nella nota, datata 20/01/2017 prot. 0029094, pervenuta alla Società da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze che, interpellato in merito alle tematiche contenute nel D.Lgs. n. 175/20 16 (di seguito "Testo Unico'') e al loro impatto su AIE, definitivamente pronunciandosi, ha ritenuto di “dover escludere AIE dalle previsioni di cui al Testo Unico considerato che la Società quando opera all’estero agisce come player di mercato dove acquisisce commesse disciplinate da normative locali il cui espletamento può richiedere la costituzione di joint venture, di società o l'assunzione di partecipazioni e, pertanto, non saranno applicabili ad AIE le previsioni di cui al Testo unico quando AIE opera all’estero”.

A ben vedere comunque a tale principio era anche pervenuta la Determinazione ANAC 8/2015 quando nel considerare le società che svolgono “attività commerciali in regime concorrenziale” aveva precisato che ”..Naturalmente, considerate le peculiarità organizzative, il tipo di attività e il regime privatistico, la disciplina della trasparenza è applicabile con i necessari adattamenti, anche per contemperare l’obiettivo della più ampia pubblicazione dei dati con le eventuali esigenze relative alla natura privatistica e alle attività svolte in regime concorrenziale”. In tale fattispecie rientra, pertanto, AIE che opera all’estero come player di mercato con la peculiarità di essere una società che svolge “attività commerciali in regime concorrenziale”
Le specificità delle società in controllo pubblico sono ben presenti ad ANAC che ancora recentemente precisa:

nella Delibera ANAC n. 1310 “Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016”: “Le presenti Linee guida, come indicato nel PNA 2016, hanno l’obiettivo di fornire indicazioni alle pubbliche amministrazioni e ad altri enti, sulle principali e più significative modifiche intervenute. Per quanto concerne l’accesso civico generalizzato e la disciplina applicabile alle società e agli enti di diritto privato, si rinvia alle apposite Linee guida in corso di adozione”.

Nel documento in consultazione (fino al 12 gennaio 2017) Schema di “Linee guida recanti indicazioni sull’attuazione dell’art. 14 del d.lgs. 33/2013 - Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi dirigenziali, come modificato dall’art. 13 del d.lgs. 97/2016”: “L’applicazione delle medesime disposizioni agli altri soggetti indicati nell’art. 2-bis, co. 2 del d.lgs. 33/2013 ovvero enti pubblici economici, società in controllo pubblico, associazioni, fondazioni, enti di diritto privato, sarà trattata in distinte Linee guida” (cfr pag 2).

Da tutto quanto sopra, ne discende che, al fine di tutelare gli interessi economici e commerciali in talune attività della società, i dati e le informazioni di seguito riportati in osservanza del dlgs 33/2013, si riferiscono esclusivamente all’ambito societario AIE presente sul territorio italiano. Peraltro, informazioni relative alle attività all’estero vengono fornite in altre voci di questo sito istituzionale.

I dati personali pubblicati in questa sezione saranno riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (Direttiva comunitaria 2003/98/CE e Decreto Legislativo n 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

Segnalazioni illeciti "whistleblower".

Procedura "Accesso civico".

La sezione e' in continuo aggiornamento.

Disposizioni generali
Organizzazione
Consulenti e Collaboratori
Personale
Bandi di concorso
Performance
Enti Controllati
Attività e procedimenti
Bandi di gara e contratti
Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
Bilanci
Beni immobili e gestione patrimonio
Controlli e rilievi sull'amministrazione
Servizi Erogati
Pagamenti dell'amministrazione
Opere Pubbliche
Pianificazione e governo del territorio
Informazioni ambientali
Interventi straordinari e di emergenza
Altri Contenuti